.

  per la sinistra.it( 2003)

       che mille gocce diventino un fiume

PACE,  DIRITTI,   INFORMAZIONE,     DEMOCRAZIA E PARTECIPAZIONE

HOME CHI SIAMO FILMATI AGENDA CONTATTI LINKS
. . . . . .
.

SIGNA 

.

SIGNA LA NUVOLA NERA

.

 INQUINAMENTO 2010

.

INQUINAMENTO 2009

.

INQUINAMENTO 2008

.

INQUINAMENTO 2007

.
INQUINAMENTO 2006
.

INQUINAMENTO 2005

.

CONSIGLIO COMUNALE

dal giugno 09

.

CONSIGLIO COMUNALE 2004/09

.

ATTIVITA' CONSILIARE

.

VERBALI CC

.

LEGGI E REGOLAMENTI

.

COMUNICATI STAMPA

.

STAMPA 2008

.

STAMPA2007

.

STAMPA2006

.

STAMPA 2005

.

STAMPA2003/4

.

SIGNA NOTIZIE

.

 NOBEL

.

  RENAI

.

VIABILITA'

.

PARCHEGGI

.

1

.

1

ARTICOLI

.

 Area Sinistra Toscana

.

un ponte fra ..

.

una nuova TV

.

 

.
 
.

 

.

 

.

 

 

Un'altra Signa è possibile - Aprile 2004

Un'altra Signa è possibile - Aprile 2004 - numero copie: 3.200

UN'ALTRA SIGNA E' POSSIBILE

 PACE, DIRITTI, INFORMAZIONE,

DEMOCRAZIA E PARTECIPAZIONE

Il nostro paese è diventato una brutta città e qualcuno l’avrà pure deciso.

Siamo in un paese in una zona rossa e qualcuno sicuramente l’avrà maledetto. A Signa succedono tante cose strane, i nemici non nascono dalla nostra volontà di averli, ma dal loro irresistibile desiderio di avere noi.

Siamo, forse, in un paese sudamericano dove il potere non si vuol confrontare.

Nel 1999 ci fu lo scandalo degli assessori nominati dal Sindaco, ex dissidenti e sospesi dal Partito dei Democratici di Sinistra.

Nel 2004 sono ANCORA INSIEME CON LE SOLITE CANDIDATURE, creando discordia nei partiti e nel paese. Per agire, in nome della continuità, indisturbati senza alcun controllo.

Il Sindaco democristiano apre la strada della candidatura a Sindaco all’assessore ex democristiano, ex dissidente sospeso dai Democratici di Sinistra, per disfare e rimorchiare tutta la sinistra.

A Signa si è insediato un gruppo di potere anomalo, che ha disfatto i partiti, la sinistra, il centro e la destra.

La Trinità imperante sfida l’Ulivo e tutte le federazioni:

Margherita, Democratici di Sinistra, Comunisti italiani, Verdi e Rifondazione Comunista.

Sono del Partito delle Poltrone e vogliono ingannare gli elettori. Molti si spacciano per in-dipendenti, ma sono parenti e dipendenti. Meriterebbero uno straordinario scivolo e la pensione.

L’ex Democrazia Cristiana si è ricostituita ed è nata una Margherita. La Sinistra è quasi sparita, chissà chi l’ha rapita!

Purtroppo i fatti confermano i sospetti da sempre denunciati:

il ciclo non si è concluso, anziché voltare pagina hanno prevalso gli accordi in una stanza.

Purtroppo la crisi dei partititi non è una novità, la vita interna poco partecipata e democratica non soddisfa i veri bisogni e quindi risulta necessario uno sforzo che possa rispondere al risveglio in atto e non affoghi in preda a camuffati predatori.

_____________________________________________________________________________________ 2

 

Noi avevamo sollecitato un superamento con figure nuove, unitarie e competenti nella gestione del Comune.

Ci siamo sgolati, abbiamo provato in tutti i modi, mettendoci a disposizione e l’abbiamo fatto pubblicamente. Purtroppo siamo stati prima ignorati poi respinti e combattuti da coloro che avevano interessi diversi, da coloro che avevano creato questa situazione, da coloro che hanno allontanato tutti senza alcuna differenza: siamo a Signa, ed è bene sapere che non è consigliabile schierarsi contro il potere.

Non basta essere buoni, bisogna essere anche ubbidienti, o potrebbe diminuire il numero degli amici e dei clienti.

Oggi alcuni hanno capito, molti altri capiranno: noi volevamo dire la nostra, offrire il nostro modesto contributo senza escludere nessuno.

Oggi  NOI PER LA SINISTRA vogliamo e lavoriamo con tanti compagni allontanati dai Democratici di sinistra per ricostruire l’Unità della Sinistra  per collaborare, non per accettare ordini dal truccato centro. A Signa si è insediato un gruppo di potere anomalo, che ha disfatto i partiti, la sinistra, il centro e la destra.

Noi siamo dispiaciuti che nel paese aumenti la nostra credibilità, avremmo preferito essere smentiti dai fatti e invece aumentano le nostre responsabilità che ci porteranno alle elezioni.

Oggi la preoccupazione che gli elettori si siano accorti dell’inganno diventa un vero incubo.

Gli Amministratori non sono più tanto tranquilli, non hanno rispettato il programma presentato agli elettori ed affisso all’Albo Pretorio nel 1999. Sono preoccupati che qualcuno possa ricordare che quelle parole sono state calpestate, non riescono a spiegarsi quale ragione possa aver deluso le loro aspettative. Saranno sufficienti gli inganni, i lunghi silenzi e i colpi di maggioranza dopo aver ammazzato tanti bravi e generosi attivisti ?

Sulla nostra pelle abbiamo sperimentato che con gli sconosciuti e gli estranei la cautela non è mai troppa, ma attenzione: affidare a persone ben conosciute la fiducia ed esser traditi lascia l’amaro in bocca e tanti brividi sulla schiena !

I risultati sono sotto gli occhi di tutti. Signa è un cantiere aperto: dappertutto gru, rena e cemento.

_____________________________________________________________________________________ 3

 

Sono aumentati i fabbricati e i cittadini e non le scuole, i parcheggi, le case per gli sfrattati e i giardini. Faranno i parcheggi nei giardini e dovremo mandare a scuola fuori comune i bambini. Aumentano i grandi magazzini e le banche per prenderci gli ultimi quattrini. Quando saranno conclusi i lavori in corso, gli effetti saranno devastanti.

Attenzione: spesso siamo abbagliati e ci troviamo a difendere i colori esteriori delle persone che con abilità dicono di volerci rappresentare.

I Rappresentanti veri, secondo noi, sono coloro che vivono con te la vita di tutti i giorni, guarda se ti assomigliano e dividono con te i problemi e le speranze.

Noi continuiamo a informare e chiediamo ai cittadini di aiutarci per creare un giusto equilibrio fra le forze politiche senza escludere altri.

E’ giunta l’ora per ripristinare la democrazia e la partecipazione di tutti.

Noi PER LA SINISTRA lavoriamo con grande impegno:

PER la Pace, i Diritti, l’informazione, la Democrazia, la Partecipazione,

PER restituire il potere di decidere senza imposizioni esterne,

PER impegnare figure nuove e unitarie nell’interesse di tutti,

PER fermare l’allontanamento delle persone disponibili,

PER il rafforzamento e l’Unità di tutte le forze della Sinistra,

PER ritrovare un dialogo e la collaborazione con il centrosinistra,

PER coinvolgere e riportare i cittadini a partecipare e decidere,

PER promuovere iniziative aperte a tutti,

PER un’ Amministrazione al servizio di tutti i cittadini.

PER risolvere le cose possibili: Viabilità, Parcheggi, Qualità della Vita. 

Non è impossibile,

                 noi insieme a voi,

se vogliamo

         UN’ALTRA SIGNA E’ POSSIBILE.

 

Un'altra Signa è possibile - Aprile 2004 - numero copie: 3.200

 

 per la sinistra