.

  per la sinistra.it( 2003)

       che mille gocce diventino un fiume

PACE,  DIRITTI,   INFORMAZIONE,     DEMOCRAZIA E PARTECIPAZIONE

HOME CHI SIAMO FILMATI AGENDA CONTATTI LINKS
. . . . . .
.

SIGNA 

.

SIGNA LA NUVOLA NERA

.

 INQUINAMENTO 2010

.

INQUINAMENTO 2009

.

INQUINAMENTO 2008

.

INQUINAMENTO 2007

.
INQUINAMENTO 2006
.

INQUINAMENTO 2005

.

CONSIGLIO COMUNALE

dal giugno 09

.

CONSIGLIO COMUNALE 2004/09

.

ATTIVITA' CONSILIARE

.

VERBALI CC

.

LEGGI E REGOLAMENTI

.

COMUNICATI STAMPA

.

STAMPA 2008

.

STAMPA2007

.

STAMPA2006

.

STAMPA 2005

.

STAMPA2003/4

.

SIGNA NOTIZIE

.

 NOBEL

.

  RENAI

.

VIABILITA'

.

PARCHEGGI

.

1

.

1

ARTICOLI

.

 Area Sinistra Toscana

.

un ponte fra ..

.

una nuova TV

.

 

.
 
.

 

.

 

.

 

i

Signa notizie - Periodico Trimestrale a cura dell'Amministrazione comunale

n. 3 - luglio - settembre 2008 - Numero copie 6.500

Gruppo

Unione per la Sinistra

A Signa, già città invivibile e inquinata, prosegue l’urbanizzazione selvaggia e la cementificazione irresponsabile: si continuano a rilasciare concessioni urbanistiche nelle zone più sature e inquinate, tant’è vero che anche nella recente seduta consiliare del 28 luglio 2008 è stata approvata l’edificazione di altri 42 appartamenti nell'area Marinesi presso la Costa, senza che vi sia stata nessuna significativa opposizione da parte di nessun gruppo consiliare. Soltanto il gruppo Unione per la sinistra si è opposto e ha dato battaglia in Consiglio comunale, insistendo sulla situazione sempre più disastrosa in cui viene gettato il nostro paese, e ha concluso con il voto contrario alla concessione da parte dei consiglieri Marcello Fiaschi ed Enrico Fontani. Noi continueremo a portare avanti la nostra irriducibile opposizione a questa maggioranza e a chi tenta manovre, più o meno sotterranee, di accordi e inserimenti in essa, seguendo il programma su cui ci siamo presentati alle elezioni. E ribadiamo il nostro appello ai cittadini signesi per attuare un cambiamento di rotta. Per ulteriori dati e informazioni si veda il sito www.perlasinistra.it. Il Capogruppo Marcello Fiaschi 

i

Signa notizie - Periodico Trimestrale a cura dell'Amministrazione comunale

n. 2 - aprile - giugno 2008 - Numero copie 6.500

Gruppo

Unione per la Sinistra

Signa è una città invivibile e inquinata. La salute dei cittadini non è tutelata. Nel 2008, per 71 giorni su 145 rilevati (al 29.05.’08), l'aria è risultata pericolosa per i cittadini, ma i nostri amministratori, anziché impegnarsi per migliorarne la qualità, continuano a rilasciare concessioni urbanistiche, con ulteriore aumento del traffico, che è lasciato a se stesso senza il minimo razionale provvedimento. Inoltre, da Lastra partirà l'autostrada a 4 corsie, a pagamento, con viadotto di 1.510 metri che distruggerà il parco dei Renai. Non ci sarà nessuna variante fino allo stadio se ne riparla solo avvicinandosi le elezioni comunali e nessuna soluzione del traffico urbano, ma aumento di disagi e inquinamento con il casello ai Colli-S. Mauro, e peggiore vivibilità con l'incremento della popolazione per le sproporzionate concessioni edilizie. Non sapremo nemmeno dove parcheggiare le auto. Va ricordato anche che niente è stato fatto per migliorare le sempre peggiori prospettive occupazionali.

A chi possono rivolgersi i signesi? I partiti sono in mano a pochi che pensano solo ai propri interessi, né eventuali alleanze, improbabili e improvvisate, unicamente strumentali, possono servire a nulla. Occorre ripristinare la democrazia, occorre un progetto alternativo su obiettivi possibili. Ma i cittadini di Signa possono portarlo avanti soltanto contando su chi, come noi, è libero dall'influenza dei partiti. Il nostro è un appello ai signesi per attuare un cambiamento di rotta. Il Capogruppo Marcello Fiaschi       

Signa notizie - Periodico Trimestrale a cura dell'Amministrazione comunale

n. 1 - gennaio - marzo 2008 - Numero copie 6.500

Gruppo

Unione per la Sinistra

Questo comunicato stampa è nello spazio del gruppo Unione per la Sinistra impegnato in una politica diversa per Signa, in cui prima di tutto vengono gli interessi dei cittadini e dell’ambiente.

All’ultimo consiglio comunale il consigliere Mauro Giorgetti, pur all’opposizione, ha permesso l’approvazione del punto che prevede la costruzione di una cantina/agriturismo sulle nostre colline, contravvenendo al suo orientamento politico e tradendo la fiducia di coloro che lo hanno votato. Non spetta a noi entrare in merito alla sua integrità morale: su questo dovrà rispondere egli stesso. Il nostro giudizio si limita al solo lato politico del suo comportamento. Giorgetti ha mostrato la sua immoralità politica, correndo in aiuto del sindaco ormai vinto e schiacciato dai suoi stessi uomini.

Da sottolineare che il provvedimento è stato ripresentato senza alcuna modifica ed è passato con il voto del consigliere Piero Fratini, in contrasto con il suo precedente del 05.03.2007, e le opportune assenze del capogruppo Gori, del “vicario” Zaccaria, del consigliere Scala.

Il sindaco sa che ha fallito ed è il vero sconfitto: si dovrebbe dimettere, per un minimo di dignità. Invece continua, senza una vera maggioranza. Ciò provocherà nuove colate di cemento anche sulle nostre belle colline, con volumetrie spropositate, frutto di scelte dissennate. Ma noi continuiamo a difendere il nostro paese e i nostri concittadini, in attesa che anche la magistratura si esprima, qualora lo riterrà opportuno.

                                                    Il Capogruppo Marcello Fiaschi                            

Signa notizie - Periodico Trimestrale a cura dell'Amministrazione comunale

n. 4 - ottobre - dicembre 2007 - Numero copie 6.500

Gruppo

Unione per la Sinistra

Censura su «Signa notizie» a 2 articoli del gruppo consiliare UNIONE PER LA SINISTRA, dicembre 2006 e giugno 2007, e, settembre 2007, a tutti i gruppi di minoranza, per la protesta nella seduta straordinaria del 24 luglio. E l'amministrazione ha censurato tutti i cittadini signesi con la mancata informazione sul progetto autostradale Prato-Lastra a Signa (Art. 15, Legge Regionale 79/98).Dopo tante promesse, niente Bretella con nuovo ponte. Da Lastra partirà, a pagamento, l'autostrada a 4 corsie, con viadotto di 1510 metri che distruggerà il parco dei Renai. Niente soluzione del traffico urbano, ma aumento di disagi e inquinamento con il casello ai Colli-S. Mauro per il transito da Prato a Livorno, e peggiore vivibilità con l'incremento della popolazione per le sproporzionate concessioni urbanistiche. Non sapremo dove e come parcheggiare le auto.

I signesi sono stati abbandonati! Che futuro per i nostri figli?

I partiti sono in mano a poche persone che pensano solo ai propri interessi: dobbiamo salvaguardare la democrazia nelle istituzioni.

Lo sviluppo non è infinito, occorre un cambiamento di rotta, un progetto alternativo su obiettivi possibili. Ma lo si può fare solo fuori dall'influenza dei partiti. Il nostro è un grido di allarme per ripristinare una situazione normale.

                                                    Il Capogruppo Marcello Fiaschi                            

Signa notizie - Periodico Trimestrale a cura dell'Amministrazione comunale

n. 3 - luglio - settembre 2007 - Numero copie 6.500

Gruppo

Unione per la Sinistra

CENSURATI TUTTI I GRUPPI CONSILIARI       

 
Il Capogruppo Marcello Fiaschi
                                    

Signa notizie - Periodico Trimestrale a cura dell'Amministrazione comunale

n. 2 - aprile - giugno 2007 - Numero copie 6.500

Gruppo

Unione per la Sinistra

CENSURATO       

Estratto intervento consiglio 5.3.07: La crisi è aperta da tempo. Sindaco e giunta sono in perenne agonia. Perché? Il nostro paese è nel caos, l’aria è irrespirabile e avvelenata, mancano i servizi, mancano possibilità di lavoro per vivere nel paese. La gente è sempre più nervosa e irrequieta, e, completati i nuovi appartamenti, non si saprà più come spostarsi e dove parcheggiare.

L’Amministrazione Bambagioni-Poggiali-Bitossi aveva predisposto le varianti nel 1998 per rilasciare le concessioni urbanistiche, eseguite dalla continuità Bitossi-Mariotti, per costruire gli appartamenti nelle aziende dismesse (altri 400 appartamenti, altre 1000 auto), anziché programmare la viabilità e un rinnovato modello di esistenza e sviluppo, hanno trasformato il nostro paese in una città invivibile.

Bambagioni & Bitossi, e “i soliti” di sempre, hanno portato avanti gli interessi della finanza locale e della rendita fondiaria, incassando i voti del 16% per ottenere la maggioranza, ingannando gli elettori di centrosinistra.

Purtroppo, i Democratici di Sinistra di Signa non contano niente, sono incapaci di reagire, sprecano il voto dei propri sostenitori per eseguire gli ordini a bacchetta dei poteri forti, e perciò, risultano i veri responsabili della situazione.

Ormai è chiaro a tutti chi comanda a Signa. Ma l’impero sta crollando: la maggioranza, che vinse le elezioni amministrative nel 2004 e governa grazie ai voti determinanti della finanza, è debole e divisa e non riesce a governare questo paese.

 
Il Capogruppo Marcello Fiaschi
                                    

Signa notizie - Periodico Trimestrale a cura dell'Amministrazione comunale

n. 1 - gennaio - marzo 2007 - Numero copie 6.500

Gruppo

Unione per la Sinistra

Sintesi intervento consiglio 9.1.07: Questa Amministrazione è stata un vero FALLIMENTO. VIABILITA’: sono stati presi impegni e non sono stati rispettati, siamo in coda continua. TRASPORTO PUBBLICO: il pessimo servizio di collegamento con l'esterno del paese. Andare a Firenze con il bus è una odissea. VERDE PUBBLICO: tante case e pochi giardini fruibili per i bimbi. AREA NOBEL: avete raccontato la favola dei 3000 posti di lavoro, avete speso i soldi dei cittadini e li avete ingannati. Siete riusciti ad ottenere i vostri obiettivi CON LA REPRESSIONE. VISIONE DEGLI ATTI: siete la pecora nera e l’unico comune che consegna gli atti 2 giorni prima del CC. COMMISSIONI CONSILIARI: siete la pecora nera e l’unico comune, con l’ordine ai consiglieri di votare contro. COMMISSIONE REGOLAMENTO: insabbiata dopo 7 sedute. COMMISSIONE EDILIZIA: l’unico comune con l’Assessore all’urbanistica Mariotti che partecipa alle riunioni delle commissioni. Vedi sentenza Tar Piemonte. LOCALI GRUPPI CONSILIARI: l’unico comune senza i locali per i consiglieri. URBANIZZAZIONE SELVAGGIA: Siete la pecora nera e l’unico comune dove avete concesso le licenze nelle zone più inquinate favorendo soltanto gli imprenditori che hanno chiuso le aziende e siete la maggioranza grazie al 16% dei voti ottenuti dalla finanza locale e dalla rendita fondiaria. Non avete tutelato i cittadini dal caos del traffico, con 124 SFORAMENTI + quelli n.d. (non disponibili). Seguite il sito www.perlasinistra.it

Il Capogruppo Marcello Fiaschi                                          

Signa notizie - Periodico Trimestrale a cura dell'Amministrazione comunale

n. 4 - ottobre - dicembre 2006 - Numero copie 6.500

Qui di seguito il testo integrale inviato il 18.12.2006 per la pubblicazione. Purtroppo non è stato pubblicato. Vi informeremo al più presto.   CENSURATO                 

Gruppo

Unione per la Sinistra

Appello ai cittadini signesi. Il Palazzo Trema. Mandiamoli a casa.

Signa è un dormitorio, e continuano a costruire case. Il nostro paese è nel caos, l’aria è irrespirabile e avvelenata, mancano i servizi, mancano possibilità di lavoro per vivere nel paese. La gente è sempre più nervosa e irrequieta, e, completati i nuovi appartamenti, non si saprà più come spostarsi e dove parcheggiare.

I Rappresentanti della continuità, Bambagioni & Bitossi, e “i soliti” di sempre, portano avanti gli interessi della finanza locale e della rendita fondiaria: anziché programmare la viabilità e un rinnovato modello di esistenza e sviluppo, hanno trasformato il nostro paese in una città invivibile.

Purtroppo, i Democratici di Sinistra di Signa non contano niente, sono incapaci di reagire, sprecano il voto dei propri sostenitori per eseguire  gli ordini a bacchetta dei poteri forti, e perciò, risultano i veri responsabili della situazione.

Ormai è chiaro a tutti chi comanda a Signa. E il potere è stato smascherato anche in Consiglio comunale. Ma l’impero sta crollando: la maggioranza, che vinse le elezioni amministrative nel 2004 e governa grazie ai voti determinanti della finanza, è debole e divisa. Le sue contraddizioni interne sono sboccate in una crisi irreversibile, che porterà alla sua frantumazione.

Ora basta, cambiare si può ed è ora di cambiare davvero: Mandiamoli tutti a casa, e per sempre.

Seguite sul sito www.perlasinistra.it  le proposte per un nuovo sistema di sviluppo dell’AREA DELLA SINISTRA TOSCANA. 

                                                          Il Capogruppo Marcello Fiaschi

                                                         

Signa notizie - Periodico Trimestrale a cura dell'Amministrazione comunale

n. 3 - luglio - settembre 2006 - Numero copie 6.500

Gruppo

Unione per la Sinistra

Abbiamo partecipato con grande impegno alla campagna elettorale del 2004, che ha riunito in coalizione la sinistra signese («Rifondazione comunista», «Per la Sinistra», «Verdi», «Comunisti Italiani»). Lo straordinario risultato del 21,24%, il doppio dei consensi della somma dei singoli partiti, faceva ben sperare per portare avanti il programma alternativo, diverso da quello della maggioranza anomala signese, impegnata soltanto a rilasciare concessioni urbanistiche per premiare la finanza locale e distruggere definitivamente il territorio, rendendolo invivibile.

Sono gli stessi sostenitori della coalizione a manifestare un comportamento di divisione: dopo un anno, Rifondazione ha abbandonato le riunioni della coalizione. Perché?

La preoccupazione è evidente, se non cessano le discriminazioni e ricominciano le riunioni di tutta la coalizione. In Consiglio comunale Rifondazione comunista ha una posizione debole e incoerente, non vi sono idee chiare e una visione sul futuro: dalle astensioni sui provvedimenti urbanistici, al voto diverso dei consiglieri sul Bilancio.

Noi continuiamo nell’impegno per aggregare le forze della sinistra e abbiamo costituito l’AREA DELLA SINISTRA TOSCANA, un’Associazione politica regionale volta a riunire tutte le forze e le anime disperse della sinistra in una sede comune, in particolare per quanti non hanno ben compreso la trappola della nascita del Partito Democratico, “brutta copia della Dc” e senza il Pci. Seguite il sito www.perlasinistra.it

 

Il Capogruppo Marcello Fiaschi

                                                         

Signa notizie - Periodico Trimestrale a cura dell'Amministrazione comunale

n. 2 - aprile - giugno 2006 - Numero copie 6.500

Gruppo

Unione per la Sinistra

Nel giugno 2004 gli elettori signesi hanno premiato la coalizione delle forze della sinistra (Per la Sinistra, Prc, Verdi, Pdci) che si presentarono unite alle elezioni amministrative, con un programma alternativo, con il risultato del 21%, il doppio dei consensi della somma dei partiti. L’Amministrazione governa grazie ai voti della finanza locale che permise con il 16% dei voti della destra di ottenere la maggioranza. La nostra è una città caotica e un dormitorio per un’urbanistica priva di viabilità e servizi necessari; i 3000 posti di lavoro del progetto area Nobel erano una favola e la cittadella del cinema di Pinocchio ha spento ogni credibilità. Solo il comune di Signa esclude i consiglieri da commissioni consiliari e strumenti di controllo. Dopo 2 anni altri delusi si sono aggiunti a noi. Mentre a livello nazionale Berlusconi è stato allontanato, i Ds e la Margherita si accingono al Partito democratico per una politica centrista, senza legame con la sinistra. La sinistra ha quindi il dovere di aggregare le componenti frammentate. A Livorno si è già costituita l’Area della Sinistra Toscana, verso la costruzione della Sinistra Europea (vedi www.perlasinistra.it, www.sinistraeuropea.it). Continuiamo anche a Signa il lavoro di congiunzione, ma i rappresentanti di Rifondazione locale (al 7%) abbandonano il confronto e si astengono su provvedimenti urbanistici prima duramente criticati. Richiamiamo tutte le forze della sinistra alle riunioni della coalizione contro accordi in “stanze chiuse” e alla democrazia effettiva.

                                                      Il Capogruppo Marcello Fiaschi

                                                           

Signa notizie - Periodico Trimestrale a cura dell'Amministrazione comunale

n. 1 - gennaio - marzo 2006 - Numero copie 6.500

Gruppo

Unione per la Sinistra

 

Berlusconi non è più al governo. Abbiamo speso tante energie per allontanare il peggio.

E’ ora di governare - difendere la Costituzione, una legge sul conflitto di interessi, sul lavoro, per un’altra Tv. Si impone un diverso modello di sviluppo e le pubbliche istituzioni dovranno dare l’esempio. E’ tempo di riunire la sinistra per sconfiggere il Berlusconismo diffuso e dilagante. E’ ora di governare anche negli enti locali e non lasciare un paese in mano a poche persone che dicono di rappresentare il centrosinistra e invece governano con il 16% dei voti della finanza locale. Gli elettori di centrosinistra sono stati ingannati con la favola dei 3000 posti di lavoro, svelati dai volantini de “La cittadella del cinema di Pinocchio”. Il programma presentato non è stato rispettato e sono costretti a vivere in una città caotica, ridotta a un dormitorio.

Molti elettori premiarono la nostra coalizione di sinistra alternativa con lo straordinario risultato del 21%, il doppio dei consensi della somma dei partiti.

Noi abbiamo chiesto un confronto aperto ma l’Amministrazione ha respinto tutte le nostre proposte rendendo Signa l’unico comune che esclude i consiglieri dalle commissioni consiliari e dagli strumenti di controllo. Sono stati respinti gli incontri con la cittadinanza e perfino il recupero della spesa per il rifacimento della strada a carico delle Ferrovie facendo pagare ai cittadini 280.000 euro.

Le sedute del Consiglio comunale vengono convocate soltanto per ratificare i provvedimenti urbanistici messi in visione solo 2 giorni prima dell’approvazione. Mentre le richieste delle minoranze vengono rinviate e discusse dopo 4 mesi.

E’ questo il centrosinistra?

Seguite il sito www.perlasinistra.it 

                                                      Il Capogruppo Marcello Fiaschi

                                                           

Signa notizie - Periodico Trimestrale a cura dell'Amministrazione comunale

n. 4 - ottobre - dicembre 2005 - Numero copie 6.500

Gruppo

Unione per la Sinistra

 

L’area Nobel, il miraggio del grande tesoro, era una bella favola di 3000 posti di lavoro.

Il bellissimo film sul rinascimento, era l’ultima fiaba dell’impero in fallimento.

La cittadella del cinema di Pinocchio, era un detto, purtroppo, siamo della generazione di Geppetto.

Chi ha votato il programma presentato, ora attende che sia rispettato.

Aumentano le case, le auto e gli abitanti, Signa è un caro dormitorio per tanti.

La viabilità programmata a parole, bloccherà via Roma a tutte le ore.

Le strade non sono vie di comunicazione, ma vie programmate per l’urbanizzazione.

I cittadini signesi sono molto preoccupati, vogliono sapere da chi sono governati.

Gli elettori del centrosinistra sono sfiduciati, vogliono sapere perché sono stati ingannati.

Purtroppo il programma presentato, era un libro di sogni ben preparato.

Ma ora tutti sanno che il palazzo trema, gli strani accordi erano il vero problema.

Attenzione: bisogna stare molto attenti, alla prossima mossa della regia dei potenti.

Noi continuiamo a crederci e informarvi.

Seguite il sito www.perlasinistra.it 

                                                      Il Capogruppo Marcello Fiaschi

                                                           

Signa notizie - Periodico Trimestrale a cura dell'Amministrazione comunale

n. 3 - luglio - settembre 2005 - Numero copie 6.500

Gruppo

Unione per la Sinistra

 

 Il nostro paese diventa sempre più una città caotica e un dormitorio, conseguenza di uno sviluppo urbanistico che, non prevedendo i servizi e la viabilità necessaria, risulta sempre più incompatibile col territorio. 

L’Amministrazione governa con i voti della finanza locale che permise col 16% dei voti di ottenere la maggioranza.

Molti elettori avevano già capito e premiarono la nostra coalizione alternativa con lo straordinario risultato del 21%, il doppio dei consensi della somma dei partiti.

Oggi si sono aggiunti a noi altri delusi che, prima delle elezioni, furono convinti di un cambiamento mai avvenuto.

Signa è l’unico comune che esclude tutti i consiglieri dalle commissioni consiliari e dagli strumenti di controllo. 

Noi continuiamo a chiedere un confronto aperto e l’Amministrazione ha respinto perfino le nostre proposte di incontri con la cittadinanza.

Seguite il sito www.perlasinistra.it

                                                      Il Capogruppo Marcello Fiaschi

                                                           

Signa notizie - Periodico Trimestrale a cura dell'Amministrazione comunale

n. 2 - Aprile - giugno 2005 - Numero copie 6.500

Gruppo

Unione per la Sinistra

 Il nostro paese sta diventando una brutta città e l’Amministrazione continua a rilasciare concessioni senza prevedere i servizi  e la viabilità necessaria, governa sulle orme del passato senza un programma di sviluppo equilibrato.

Non ha accolto le nostre proposte per un cambiamento e ha respinto le richieste delle commissioni consiliari e della pubblicazione degli atti in rete, dimostrandosi anomala e non in linea con i comuni limitrofi.

L’impegno assunto con gli elettori ha premiato la nostra coalizione con lo straordinario risultato del 21,24%, il doppio dei consensi della somma dei partiti.

Per restituire la fiducia dei tanti cittadini delusi è necessaria una più ampia partecipazione e un coinvolgimento di tutte le risorse per costruire un processo di rinnovamento che vada incontro ai bisogni e alle necessità della comunità paesana.  

Noi siamo sereni e determinati e cercheremo di superare gli ostacoli per ricercare il dialogo in un confronto aperto a tutto campo.

Visitate il sito www.perlasinistra.it

                                                      Il Capogruppo Marcello Fiaschi

                                                           

Signa notizie - Periodico Trimestrale a cura dell'Amministrazione comunale

 

 per la sinistra