.

  per la sinistra.it( 2003)

       che mille gocce diventino un fiume

PACE,  DIRITTI,   INFORMAZIONE,     DEMOCRAZIA E PARTECIPAZIONE

HOME CHI SIAMO FILMATI AGENDA CONTATTI LINKS
. . . . . .
.

SIGNA 

.

SIGNA LA NUVOLA NERA

.

 INQUINAMENTO 2010

.

INQUINAMENTO 2009

.

INQUINAMENTO 2008

.

INQUINAMENTO 2007

.
INQUINAMENTO 2006
.

INQUINAMENTO 2005

.

CONSIGLIO COMUNALE

dal giugno 09

.

CONSIGLIO COMUNALE 2004/09

.

ATTIVITA' CONSILIARE

.

VERBALI CC

.

LEGGI E REGOLAMENTI

.

COMUNICATI STAMPA

.

STAMPA 2008

.

STAMPA2007

.

STAMPA2006

.

STAMPA 2005

.

STAMPA2003/4

.

SIGNA NOTIZIE

.

 NOBEL

.

  RENAI

.

VIABILITA'

.

PARCHEGGI

.

1

.

1

ARTICOLI

.

 Area Sinistra Toscana

.

un ponte fra ..

.

una nuova TV

.

 

.
 
.

 

.

 

.

 

 

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE - domenica 19 agosto 2007)

IL FLOP DELL'ASSEMBLEA COMUNALE STRAORDINARIA.

Fallisce la seduta: presenti in aula per due giorni solo 4 consiglieri.

di M. Serena Quercioli

Comunicato stampa del 17 08 07 - Gruppo Consiliare "UNIONE PER LA SINISTRA" -

LA CRISI PERMANENTE

DELL'AMMINISTRAZIONE SIGNESE

La situazione venuta a crearsi nell'ambito della battaglia politica che si sta consumando all'interno e all'esterno delle sedute del Consiglio comunale merita un'attenta riflessione. Non è affatto semplice inoltrarsi nel clima avvelenato dell'anomalia signese con «la crisi di rappresentanza» in atto.

Le condizioni per portare avanti un mandato nel segno della continuità del sindaco Bitossi con la giunta Bambagioni sono sempre più difficili. Il percorso intrapreso dalla debole maggioranza di reprimere qualsiasi forma di discussione e confronto risulterà la scelta perdente e non sarà sufficiente a concludere la legislatura.


Il processo portato avanti dalle diverse opposizioni, emerso dalla condivisione delle contraddizioni, deve essere concepito nel suo contenuto concreto e la sua formulazione logica non implica una scelta e un fine determinato, pertanto occorre combattere deformazioni e deviazioni per giungere a un'azione coordinata che deve crescere e trasformarsi nell'obbiettivo da raggiungere di un progetto maturo e condiviso.


Le richieste sottoscritte, relative al periodo di agosto 2007 per la convocazione delle sedute straordinarie del Consiglio comunale, sono incompatibili con l'impostazione fino ad oggi adottata e non sono state sottoposte all'attenzione dei soggetti precedentemente coinvolti. Pertanto, risulta altrettanto necessaria una chiara e decisa distinzione dalle irresponsabili e deliranti prese di posizione di carattere individuale.


Il Gruppo consiliare «Unione per la Sinistra», coerente con le azioni svolte, si dissocia completamente da qualsiasi manovra di corridoio delle infantili schermaglie e invita tutti gli eletti a riportare la discussione sulle tematiche nell'interesse della maggioranza dei cittadini.

 

Marcello Fiaschi - SIGNA (FI) – Web Master www.perlasinistra.it -  E-mail : info@perlasinistra.it - Capogruppo del gruppo consiliare “UNIONE PER LA SINISTRA” - E-mail: marcello.fiaschi@tin.it  –  Cell. 347 4080170 -

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(Comunicato Stampa del 1 Agosto 2007)

SOSPESO L’ INTERVENTO per la riconversione dell’ area MARINESI

Tra i punti all’ordine del giorno della commissione Urbanistica Comunale del 31 Luglio u.s. c’era il piano di recupero dell’area industriale MARINESI nel quartiere della Costa, a Signa.

Il progetto già presentato precedentemente per ben due volte e dalla Commissione rimandato ai progettisti per apporre le osservazioni emerse in sede di esame e ripresentato per la terza volta in commissione,prevede la costruzione di 45 nuovi appartamenti in una zona dove la densità abitativa è già altissima l’area confina con la ex Del Taglia dove ne sono già stati costruiti 108 .

Benché alcune osservazioni rilevate nelle precedenti disamine siano state accolte e modificate dai progettisti è rimasto il problema degli accessi e scorrimenti previsti a tale insediamento, che secondo i commissari di minoranza Alessandro Corti e Luciano Lombardi non sono sufficienti per accogliere un’opera del genere,considerando che ci sarebbe un solo accesso carrabile nell’angusta Via della Manifattura che a sua volta si immette su Via A. Gramsci e proprio di rimpetto ad un altro piano di recupero ex Maglificio Barsanti (angolo Via dello Stadio con Via Gramsci) approvato e deliberato dalla Commissione Edilizia Comunale proprio in questi giorni per 10 appartamenti con 15 posti auto privati.

Considerando la proposta non accettabile allo stato attuale della zona, i commissari di minoranza hanno chiesto ed ottenuto la sospensione dell’intervento fino a che non saranno ridefiniti gli accessi e la conseguente viabilità di tutta l’aerea anche in base all’esperimento del senso unico che prenderà il via in questi giorni e che graverà proprio su Via Gramsci

Pertanto la Commissione ha deciso di incontrare i progettisti e di fare un sopralluogo in zona per le riconsiderazioni necessarie.

ALESSANDRO CORTI-Commissario della C.U.C. del Comune di Signa

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI - venerdì 20 luglio 2007)

Bitossi: Nessun rimpasto. Continua il braccio di ferro fra maggioranza e opposizione. Resta sempre decisamente acceso il dibattito politico nel nostro Comune. E un contributo significativo in tal senso è arrivato dall'ultimo consiglio comunale quando maggioranza e opposizione hanno pareggiato 10-10 al momento di discutere il Piano finanziario dei Renai. Un segnale, questo, della situazione di stallo che da tempo contraddistingue la cena politica signese. Uno stallo iniziato con la discussione del Piano Fossi, proseguito con la decisione del sindaco Florestano Bitossi di considerare fuori dalla maggioranza i due consiglieri di Continuiamo Insieme (Margherita) Luca Scala e Manuele Lazzerini e culminato appunto nella seduta della passata settimana. A prendere posizione è il capogruppo di Unione per la Sinistra, Marcello Fiaschi, mentre il primo cittadino signese ha escluso l'eventualità di un rimpasto in giunta. «A Signa la maggioranza non è più maggioranza - ha detto Fiaschi - e si capisce anche dal fatto che l'ultima seduta è stata convocata dalla minoranza che non è più minoranza. Siamo passati da Bambagioni-Poggiali a Bitossi-Mariotti ma la crisi di rappresentanza all'interno della maggioranza-minoranza è sotto gli occhi di tutti. A questo punto - i consiglieri della debole maggioranza sono soltanto in attesa di conoscere la diagnosi terminale di una crisi che si è fatta permanente». Da parte sua, tuttavia, Bitossi continua a difendere l'operato dell'assessore Mariotti: «All'interno del centrosinistra è in corso un dibattito ed è su questo che bisogna puntare l'attenzione. Ma da qui a dire che stiamo lavorando a un rimpasto della giunta, ne corre davvero». Allo stato attuale delle cose, piuttosto, da registrare c'è il costante avvicinamento di Rifondazione Comunista ma, anche in questo caso, Bitossi non si è detto meravigliato: «Quello in corso è un processo di ricompattazione che interessa il centro-sinistra sia a livello regionale che nazionale. Ovviamente anche Signa ne fa parte per cui è nostra intenzione dare un contributo importante a questa operazione di ricostruzione per fare in modo che la politica possa tornare ad essere più credibile». Resta il fatto che la crisi che da tempo attanaglia la maggioranza signese sembra essere lontana da una soluzione. Anche se l'appoggio del Prc potrebbe contribuire  togliere non poche castagne dal fuoco al centro-sinistra che governa il nostro Comune.                                                                                  P.F.N.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI - venerdì 20 luglio 2007)

Rotondotto: il cantiere è aperto. Hanno preso il via da pochi giorni i lavori per la doppia rotonda dell'Indicatore. 

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE - venerdì 20 luglio 2007)

I residenti preoccupati dall'arrivo dei buoni abitanti delle palazzine appena finite.

Ex area Del Taglia: da agosto cambia la viabilità.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE - venerdì 20 luglio 2007)

Prove di viabilità nell'area Del Taglia.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – giovedì 19 luglio 2007)

Intervista a Paolo Bambagioni

L'ex sindaco: «Ecco come rilancerò la Mukki Latte»  di Lisa Ciardi

E' Paolo Bambagioni (Margherita), 45 anni, ex sindaco di Signa, il nuovo presidente della Mukki Latte. Un ritorno, il suo, che arriva dopo quasi quattro anni di esilio dai luoghi e dagli incarichi che contano dallo scenario politico fiorentino e regionale. Da quando cioè, esaurito nel 2004 l'incarico di sindaco (che portava avanti dal 1995, dopo essere stato consigliere comunale e assessore), era finito in minoranza, insieme alla sua corrente, nella Margherita provinciale. Cos'è cambiato perché questo ritorno fosse possibile? «Innanzitutto è nato il Partito Democratico, che ha fatto entrare il centrosinistra in una dimensione nuova. In secondo luogo alcune idee, che a suo tempo mi avevano penalizzato, sono state condivise nell'ultimo congresso della Margherita. Devo però precisare che non ho mai completamente lasciato la politica. In questi anni sono stato impegnato nella stesura dello statuto regionale del partito e, dallo scorso anno, sono entrato nel consiglio di amministrazione di Toscana Energia. La fiducia del segretario provinciale della Margherita Giacomo Billi e del sindaco di Firenze Leonardo Domenici mi hanno ora dato questa ulteriore possibilità». 

Che valore da' a questa nomina? «E' un'opportunità doppiamente importante. Da un lato infatti, valorizza le mie competenze tecniche, in qualità di commercialista. Dall'altro è un riconoscimento al lavoro svolto negli anni passati come amministratore politico».

La Mukki sta attraversando una fase non facile, come pensa di rilanciarla? «La situazione finanziaria non è rosea, ma va dato atto a chi mi ha preceduto di aver avuto la forza di fare scelte importanti, come la costruzione della nuova sede. Il conferimento dell'area dal Comune alla centrale è stato un altro passo importante. Ora serve puntare su un ampliamento delle vendite e trovare finanziamenti che diano alla società il tempo di riassorbire gli investimenti». Tornando a Signa, come vede il lavoro dell'attuale giunta e la crisi interna alla maggioranza? «Credo che il peggio sia passato e che Bitossi abbia tutte le condizioni per portare avanti un mandato che è stato nel segno della continuità con la mia giunta». Il suo ritorno in politica coincide con il rientro a Campi di Adriano Chini. E' una coincidenza?  «Sono due cose completamente diverse, ma forse in entrambi i casi è stato riconosciuto maggiormente, in questa fase, anche il lavoro che abbiamo svolto in qualità di sindaci. Per quanto riguarda Chini credo che debba davvero essere apprezzata la disponibilità a lasciare la Regione per affrontare una situazione così complessa. Non tutti lo avrebbero fatto». Prossimi impegni in agenda? «Ho già convocato il Cda della Centrale del Latte per il 31 luglio, ponendo all'ordine del giorno le problematiche sindacali e le richieste di ritoccare i prezzi da parte degli allevatori. Sarà un'occasione importante per fare il punto della situazione».

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

IL CORRIERE DI FIRENZE – domenica 15 luglio 2007)

Assemblea dei "comunali"

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

IL CORRIERE DI FIRENZE – sabato 14 luglio 2007)

Opposizione a Mariotti

Colpi di maglio contro il centrosinistra signese.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

LA NAZIONE – sabato 14 luglio 2007)

Nomine, la giostra dei soliti ex. I candidati ai cda delle aziende partecipate. Il fututo Pd fa il pieno di posti.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 13 luglio 2007)

Bretella, i dubbi non mancano. Sono quelli espressi da Italia Nostra (soprattutto) e Legambiente: ecco perché  

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 13 luglio 2007)

La Costa: questo il suo futuro. Tutti i particolari dell'intervento Del Taglia. La parola al Comune e alle gente.  

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 13 luglio 2007)

I residenti nella zona «Così si aggiungono problemi a problemi».

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – venerdì 13 luglio 2007)

Marcello Fiaschi attacca: "Maggioranza in crisi". Per la Sinistra, dopo il voto in parità dello scorso consiglio comunale, ha emesso un duro comunicato con il quale preannuncia che "la maggioranza non è più maggioranza". Marcello Fiaschi dichiara: "Questa giunta è ormai delegittimata".  

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – venerdì 13 luglio 2007)

In consiglio maggioranza e minoranza pareggiano.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – giovedì 12 luglio 2007)

Ecco il marciapiede «succhia-smog».

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – giovedì 12 luglio 2007)

Mattonelle "mangiasmog".

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – giovedì 12 luglio 2007)

Bitossi: "Nessun rimpasto in vista"

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

Comunicato stampa del 11 07 07 - Gruppo Consiliare "UNIONE PER LA SINISTRA" -

IL PALAZZO IN PERICOLO

MAGGIORANZA ALLO SBANDO

A Signa la maggioranza non È più maggioranza.

L'ultima seduta È stata convocata dalla minoranza che non È più minoranza.

Il 7° Consiglio comunale straordinario del 9 luglio 2007, È finito in paritÀ:

Favorevoli 10 – Contrari 10.

È SCOPPIATA La crisi DI RAPPRESENTANZA E l'impero DELLA continuITÀ politica Bambagioni-Poggiali AFFIDATo A Bitossi-Mariotti È IN AGONIA.

I CONSIGLIERI DELLA DEBOLE MAGGIORANZA SONO IN ATTESA DI CONOSCERE LA DIAGNOSI TERMINALE DELLA CRISI PERMANENTE.

 

Marcello Fiaschi - SIGNA (FI) – Web Master www.perlasinistra.it -  E-mail : info@perlasinistra.it - Capogruppo del gruppo consiliare “UNIONE PER LA SINISTRA” - E-mail: marcello.fiaschi@tin.it  –  Cell. 347 4080170 - Socio fondatore dell’ AREA DELLA SINISTRA TOSCANA

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE - domenica 8 luglio 2007)

Rimpasto di giunta? Prc e Sdi in lista.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE - domenica 8 luglio 2007)

SESSANTA CITTADINI SOTTOSCRIVONO LA RICHIESTA E LA PRESENTANO AL COMUNE.

I nostri anziani hanno bisogno di una struttura che li assista.   di Lisa Ciardi

SESSANTA CITTADINI insieme per chiedere al Comune di Signa di realizzare una struttura pubblica in grado di accogliere e aiutare gli anziani. La richiesta è stata appena protocollata in Comune, dopo una serie di incontri fra gli stessi cittadini, il vicesindaco Alberto Cristianini e l'assessore ai servizi sociali Giacomo De Lucia. «Chiediamo all'amministrazione comunale di Signa - spiegano i firmatari nel documento - di prevedere nel prossimo piano strutturale un'area da destinare a un centro di accoglienza e di aggregazione per anziani bisognosi, non solo in termini economici, ma anche e soprattutto a livello di cure e di affetto». DIVERSI SOTTOSCRITTORI del documento protocollato si sono intanto detti disponibili a collaborare economicamente in prima persona all'iniziativa, purché il centro per anziani resti pubblico, venga affidato a un'associazione o a un comiatato senza fini di lucro e dia concreta risposta alle esigenze dei signesi. Dovrebbe insomma essere una struttura diversa, per funzionamento e  organizzazione. rispetto a quelle già presenti nel territorio.  «Fino a oggi - spiega Luigi Romeo, fra i promotori dell'iniziativa - l'amministrazione comunale si è dichiarata pronta a sostenerci». INTANTO, LA RACCOLTA di firme va avanti, così come la ricerca di persone disposte a collaborare a vario titolo al progetto. Informazioni: 339 4523951, 055 876489.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI - venerdì 6 luglio 2007)

Campane: rintocchi a norma. Olivaldo Ricci (Signa Unione Popolare) presenta una perizia.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI - venerdì 6 luglio 2007)

Margherita: la crisi continua. Luca Scala e Manuele Lazzerini fuori dal gruppo. La replica dei due consiglieri.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE - giovedì 5 luglio 2007)

Via Gramsci: ceduto un terreno al Comune. La strada sarà allargata  

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL FIRENZE - mercoledì 4 luglio 2007)

Indicatore la rotonda scatena le critiche  

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI DAY - mercoledì 4 luglio 2007)

Presidenti cercasi, crisi per le nomine  

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE - mercoledì 4 luglio 2007)

Scala: «La Margherita non è la lista civica»  

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE - martedì 3 luglio 2007)

"Tanto rumore per nulla" Le misurazioni parlano di picchi di 60decibel

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE - domenica 1 luglio 2007)

La Margherita epura Scala e Lazzerini  

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – sabato 30 giugno 2007)

Colpo di scena sul voto del bilancio.

La Margherita «caccia»  dal gruppo i due consiglieri «vietcong»  

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 29 giugno 2007)

Fra di noi nessuna spaccatura.

Giulio Michelagnoli e Luigi Forte: Un progetto politico condiviso

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 29 giugno 2007)

Trasporto scolastico: caos bollettini.

I genitori: Abbiamo dovuto fare due volte la fila per pagare 12 euro di differenza

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – venerdì 29 giugno 2007)

Servizi pubblici sotto accusa. Le denunce al difensore civico.

I casi: doppie cartelle per la Tosap, perdite d'acqua, caldaie

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – mercoledì 27 giugno 2007)

La Provincia emette una ordinanza alla Rindi

Allarme ambientale dopo l'incendio

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – mercoledì 27 giugno 2007)

Dibattito in Provincia su incendio e bonifica

Controlli e verifiche sulla Rindi

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – martedì 26 giugno 2007)

Si allunga la lista d'attesa per il nido

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 22 giugno 2007)

La parola all'opposizione

I consiglieri: «Per noi non si sono spazi»  

La protesta unisce sinistra e centro-destra: «Non sappiamo dove riunirci»

Consiglieri comunali di opposizione in piazza per protestare contro la maggioranza. E' successo in occasione dell'ultimo mercato settimanale quando Giulio Michelagnoli e Luigi Forte (Listaperta), Marcello Fiaschi (Per la Sinistra) e Angelo Coltelluccio - insieme a loro c'era anche Luca Scala che, in realtà, fa parte di Continuiamo Insieme, gruppo che sostiene la giunta Bitossi - hanno collocato davanti al Palazzo comunale un tavolino con su scritto "Ufficio Gruppi Consiliari". «Stiamo ancora aspettando - hanno detto - che l'Amministrazione comunale ci metta a disposizione dei locali per riunirsi e ricevere i cittadini. E visto che finora nessuno ci ha ascoltato, ci siamo attrezzati in questo modo». I consiglieri di opposizione, inoltre, ci tengono a mettere in risalto che ancora non hanno la password per i servizi telematici necessaria per accedere all'archivio degli atti comunali. Tutte richieste, queste, che comunque sono state recepite dal consiglio comunale che nella seduta del 12 marzo scorso ha approvato all'unanimità una mozione presentata dallo stesso Fiaschi. «Ma i termini per mettere in pratica il provvedimento - hanno aggiunto - sono scaduti».

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – mercoledì 20 giugno 2007)

Il giardino abbandonato

La proprietà lo aveva costruito per il Comune

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – martedì 19 giugno 2007)

Listaperta ribadisce la propria compattezza

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – domenica 17 giugno 2007)

Alla Rindi di Signa è l'ora della bonifica.

Si indaga anche sull'origine delle fiamme.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – sabato 16 giugno 2007)

Preoccupazione per il possibile inquinamento ambientale dopo l'incendio.

Le fiamme divorano la Rindi. Crolla un'ala della fabbrica. Ferito un vigile del fuoco.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – sabato 16 giugno 2007)

Signa: I gruppi di opposizione protestano davanti al palazzo comunale. Ieri mattina, tra i banchi del mercato e il portone d'ingresso del Comune, un tavolino riportava la scritta: "Ufficio gruppi consiliari". E' la singolare protesta che hanno organizzato iconsiglieri comunali di opposizione, che aspettano ancora che l'Amministrazione comunale metta loro a disposizione dei locali per riunirsi e ricevere i cittadini. Muniti di finta fascia da sindaco e di nastro bianco hanno inaugurato la loro nuova sede, un banco in mezzo alla strada. I consiglieri denunciano inoltre il fatto che ancora non sia stata data loro la password per i servizi telematici per accedere all'archivio degli atti del Comune. Richieste che peraltro sono state accolte dal Consiglio comunale che nell'ultima seduta del 12 marzo scorso aveva approvato all'unanimità la mozione presentata a riguardo da Marcello Fiaschi di Per la Sinistra. "Tuttavia - dicono i consiglieri dell'opposizione - scaduto il termine per l'esecuzione del provvedimento, ancora non abbiamo nè locali nè password".     T.E.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – sabato 16 giugno 2007)

Signa: le opposizioni protestano in piazza. OPPOSIZIONI in piazza ieri, durante il mercato settimanale di Signa, per chiedere «maggiori spazi e attrezzature per i gruppi consiliari». I consiglieri hanno montato un piccolo banco distribuendo volantini ai passanti e lamentando la mancata messa in atto di una delibera approvata il 12 marzo, con la quale il Comune si impegnava a dare maggiori spazi e strumenti tecnici ai gruppi consiliari.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 15 giugno 2007)

L'acqua? C'è un tubo volante. Succede in via del Casone a San Mauro. Una vicenda che va avanti da trent'anni.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 15 giugno 2007)

Non ci sarà un "Bambagioni 3". L'ex sindaco non ha dubbi: «Non ci sono le condizioni per un mio ritorno»

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – venerdì 15 giugno 2007)

«Mancano le supplenti ma anche i gessetti» Scuole: insegnanti e genitori di Signa preoccupati. Un documento del Consiglio comunale

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – mercoledì 13 giugno 2007)

Un anno da difensore civico. Lavori e tributi nelle richieste di intervento.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – martedì 12 giugno 2007)

Problemi di organici hanno ridotto il servizio al minimo. La vicenda riuarda el 12 comuni. Il postino? «Qui non suona neanche mezza volta»

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – domenica 10 giugno 2007)

Castello riacquista la Torre. Ancora da decidere la destinazione d'uso.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 8 giugno 2007)

«Andrea Catarzi si dimetta»: a chiederlo è Per la Sinistra. Non è tenero Marcello Fiaschi, capo gruppo di Unione per la Sinistra, nei giudizi sugli attuali scenari politici signesi. - Appena il «palazzo» è andato in crisi - spiega - è arrivato il soccorso, anche con il concorso della segreteria e della federazione provinciale, di Rifondazione comunista. Ed è successo che Andrea Catarzi, candidato sindaco della coalizione alle ultime amministrative, dopo un anno diventato capogruppo del Prc, ha aperto il conflitto e diviso la nostra formazione, quindi ha abbandonatola sinistra e tutta l'opposizione. Prc che non ci ha nemmeno ringraziato per il nostro contributo per cui ora, noi, abbiamo il dovere di informare l'elettorato». Sul "selvaggio" processo di urbanizzazione, è nata la crisi di governo, che non vuole discussione, rifiuta ogni confronto, non vuole opposizione. Catarzi, tuttavia, cambiata opinione, ha rinnegato la propria posizione nella seduta consiliare richiesta dalle forze di opposizione e ha dichiarato di non votare a favore delle commisssioni. Da parte nostra, pertanto, chiediamo le sue dimissioni. Insomma, ormai il partito.... è partito e in attesa della "benedizione", non è più tempo di rifondazione ma di riconciliazione. Finite le prove, quella in corso è la politica dell'Unione e i "sinistri critici" avallano questa operazione facendo si che,in questo modo, l'anomalo centrosinistra signese abbia anticipato gli eventi nazionali».

Foto di Marcello Fiaschi -                                                                  P.F.N.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 8 giugno 2007)

«Allargare la maggioranza? Un grave errore». Un ex consigliere comunale giudica la crisi politica che da tempo ha investito Signa.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 8 giugno 2007)

Così Mariotti rilancia la sfida.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – venerdì 8 giugno 2007)

Luca Scala chiede: "Paolo Bambagioni in giunta".

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – domenica 3 giugno 2007)

'I consiglieri interrogano Ma la giunta non risponde'

UN CONSIGLIO COMUNALE straordinario per discutere le interrogazioni arretrate e per chiedere, d'ora in poi, tempi più brevi. Lo hanno chiesto, congiuntamente, i consiglieri di minoranza Marcello Fiaschi e Enrico Fontani di Unione per la Sinistra, Giulio Michelagnoli e Luigi Forte della Listaperta di centrodestra e Angelo Coltelluccio (indipendente). Nel documento, si domanda che «il Consiglio comunale esprima la volontà di garantire in tempi ragionevoli le richieste dei consiglieri e che sia stabilito un termine massimo di 60 giorni per la discussione delle interpellanze e mozioni dalla data di presentazione».

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 1 giugno 2007)

 Prc in maggioranza: l'accordo è vicino. E' questo il dato di rilievo emerso dopo mil congresso Ds. Ma nella Margherita c'è ancora chi non è d'accordo.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 1 giugno 2007)

 Olivaldo Ricci nominato cavaliere

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – venerdì 1 giugno 2007)

Il Prc si «sposa» ma non si pente.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – venerdì 1 giugno 2007)

«Vittima di una guerra politica». E ricorre al Tar contro il consiglio. L'incredibile storia di un produttore di vini a livello internazionale.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(SPRINT – maggio 2007)

IL PALAZZO TREMA MANDIAMOLI A CASA.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – giovedì 31 maggio 2007)

Fiaschi a Catarzi: "Devi dimetterti!" Marcello Fiaschi consigliere comunale di Unione per la Sinistra se la prende con Andrea Catarzi e il Prc rei di aver aperto "il conflitto e diviso la coalizione che alle elezioni aveva ottenuto il 21,24% dei voti e 4 consiglieri". Adesso il Prc sarebbe in procinto di entrare in maggioranza "mirando alle poltrone" dice Fiaschi che, con un volantino, chiede "le dimissioni di Andrea Catarzi da consigliere comunale" per aver "rinnegato la propria posizione" e gli elettori che avevano votato per la coalizione di sinistra.

Comunicato stampa del 30 05 07 - Gruppo Consiliare "UNIONE PER LA SINISTRA" -

ANDREA CATARZI CANDIDATO SINDACO DELLA COALIZIONE HA ABBANDONATO LA SINISTRA E L'OPPOSIZIONE

 

A Signa abbiamo ANTICIPATO GLI EVENTI NAZIONALI: della sinistra unita, del partito democratico, della strana crisi di governo del 21 febbraio 2007 e i successivi avvenimenti.

Strane coincidenze? Combinazioni? Oppure?

 

Se volete sapere come va a finire, seguite la nostra esperienza, iniziata prima del 2004, e verificate. Nel 2004 le forze della sinistra (Per la Sinistra, Rifondazione, Verdi, Comunisti italiani) si presentarono unite alle elezioni amministrative, CON UN PROGRAMMA ALTERNATIVO, conseguendo lo straordinario risultato del 21,24%, il doppio dei consensi rispetto alla somma di quelli dei singoli partiti. La coalizione ottenne 4 seggi sui 20 del Consiglio comunale.

 

Anche l’anomalo centrosinistra signese, ben rappresentato da un gruppo di potere di poche persone, ha ANTICIPATO GLI EVENTI NAZIONALI: ha forzato l’unione della Margherita e dei Ds molto prima dei congressi di Firenze e Roma, e governa grazie ai voti della finanza locale, che gli ha permesso, con il travaso del 16% dei voti della destra, di ottenere la maggioranza. E noi lo abbiamo smascherato per quello che è, informando i cittadini, che ora conoscono nomi e cognomi del ristretto gruppo di comando.

 

Appena il “palazzo” è andato in crisi è arrivato il soccorso, con il concorso anche della segreteria e federazione provinciali del Prc (vedi sul sito www.perlasinistra.it, volantino luglio 2006, distribuito in 3000 copie: «Una grande delusione, Rifondazione abbandona la coalizione e si divide all’interno per le poltrone»). E adesso …

 

Andrea Catarzi, candidato sindaco della coalizione,

dopo un anno diventato capogruppo di rifondazione,

ha aperto il conflitto e diviso la nostra formazione,

poi ha abbandonato la sinistra e tutta l’opposizione.

 

Il Prc non ci ha ringraziato per il nostro contributo,

ora, noi, abbiamo il dovere di informare l’elettorato.

 

Sulla devastante e selvaggia urbanizzazione,

è nata la crisi di governo, che non vuole discussione,

rifiuta ogni confronto, non vuole opposizione.

ma c’è chi ne approfitta, non perde l’occasione,

la crisi ha fatto comodo per mirare alle poltrone.

 

Andrea, cambiata opinione, ha rinnegato la propria posizione,

nella seduta consiliare richiesta dalle opposizioni,

ha dichiarato di non votare a favore delle commissioni.

noi insieme ai nostri elettori chiediamo le sue dimissioni.

 

Ormai il partito è partito e in cerca della benedizione,

non è più tempo di rifondazione, ma di riconciliazione,

finite le prove, è in atto la politica dell’«Unione»,

e i “sinistri critici” avallano questa operazione:

saranno vittime sacrificate per le solite persone.

 

Gli inquilini del Palazzo temono lo sfratto,

sono preoccupati di un imminente riscatto,

sono tormentati per la perdita delle poltrone,

dall’ALTERNATIVA EMERGENTE che si propone.

Marcello Fiaschi - SIGNA (FI) – Web Master www.perlasinistra.it -  E-mail : info@perlasinistra.it - Capogruppo del gruppo consiliare “UNIONE PER LA SINISTRA” - E-mail: marcello.fiaschi@tin.it  –  Cell. 347 4080170 - Socio fondatore dell’ AREA DELLA SINISTRA TOSCANA

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – mercoledì 30 maggio 2007)

Onoreficenza a Olivaldo Ricci.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – martedì 29 maggio 2007)

Caldareri confermato nei Ds.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 25 maggio 2007)

Comune e dipendenti: la vertenza non si ferma.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 25 maggio 2007)

Ds, ai Colli Alti l'ultimo congresso.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 25 maggio 2007)

Campane: Valori nella norma.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – giovedì 24 maggio 2007)

Il Prc più vicino alla maggioranza.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – mercoledì 23 maggio 2007)

Ancora polemiche nella maggioranza.

Urbanistica, Scala attacca Rc: .«COMPORTAMENTO VERGOGNOSO».

DOPO UNA BREVE tregua, si riaccendono le polemiche all'interno della maggioranza. Mentre le forze di governo stanno lavorando a un allargamento nei confronti del Prc, il consigliere della Margherita, Luca Scala, attacca Rifondazione. «Il Prc signese - spiega Scala - dopo gli incontri del 23 aprile e del 7 e 17 maggio con la maggioranza, si è dichiarato a rinnegare la propria politica urbanistica, fino a oggi antagonistica rispetto a quella della giunta Bitossi, e a sostenere un assessore all'urbanistica (Saverio Mariotti anche lui della Margherita ndr) che è stato sfiduciato dal suo stesso gruppo consiliare. Ventisei mesi di duro lavoro da parte nostra, si sono conclusi con questo vergognoso risultato». Certo, se il Prc dovesse entrare in maggioranza, il rischio di una crisi interna causata dalle posizioni dissenzienti di alcuni consiglieri della Margherita diventerebbe meno forte. La giunta Bitossi conterebbe infatti su un voto favorevole in più. Oltre che, probabilmente, sul soccorso, in caso di necessità, dei consiglieri del gruppo di minoranza «Signa Unione Popolare». In alternativa, resta sempre valida l'ipotesi del commissariamento prefettizio, in attesa delle elezioni del 2008.                                                   Li. Cia.  

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 18 maggio 2007)

Ds: i giovani sbattono la porta. E' arrivato il momento delle scelte, dicono alcuni di loro. E il Pd piace sempre meno.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – venerdì 18 maggio 2007)

Di nuovo burrasca in Consiglio comunale.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – martedì 15 maggio 2007)

Scala critico per il Ruc.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – domenica 13 maggio 2007)

Luca Scala attacca il sindaco

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – mercoledì 9 maggio 2007)

Marco Andrei lascia i Ds: "Motivi locali e nazionali"

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – mercoledì 9 maggio 2007)

Marco Andrei si è dimesso da segretario della sinistra giovanile

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – martedì 8 maggio 2007)

Luca Scala polemizza.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 27 aprile 2007)

Il braccio di ferro continua.

Comune e dipendenti sono sempre ai ferri corti. Le rispettive motivazioni.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – mercoledì 25 aprile 2007)

Transennata la fontana.

"Presto sarà sottoposta ad un intervento".

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – venerdì 20 aprile 2007)

La protesta degli abitanti di Castello

Parcheggio pronto da mesi. Cosa aspettano ad aprirlo?

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – giovedì 19 aprile 2007)

Una vertenza sottovalutata

I sindacati: difendiamo la nostra dignità

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – giovedì 19 aprile 2007)

Dopo la crisi Prc pronto al dialogo

Rifondazione è pronta a dialogare con la maggioranza, a Signa. Dopo gli scossoni in giunta, il Prc si sbilancia a favore di un più stretto dialogo con la coalizione in vista di possibili rimpasti. «Il Prc, federazione di Firenze e circolo di Signa - si legge nella nota del partito firmata dal segretario fiorentino Maurizio De Santis, dal responsabile provinciale Marco Ronchi, dal segretario del circolo signese Francesco Stellacci e dal consigliere comunale Andrea Catarzi - vista la crisi in corso nel nostro Comune, preso atto delle dichiarazioni del sindaco e della sua maggioranza in merito a un presunto allargamento della coalizione al nostro partito, riconferma la propria disponibilità a intraprendere un dialogo con l'Amministrazione, chiedendo che il tavolo politico e programmato venga allargato, oltre che ai responsabili locali dei partiti, anche agli organi provinciali di riferimento».

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – sabato 14 aprile 2007)

C'è tempesta in Municipio.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 13 aprile 2007)

Dipendenti in sciopero: si comincia il 20 aprile.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – venerdì 13 aprile 2007)

Quella fontana è instabile e pericolosa. Va rifatto il basamento.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – mercoledì 11 aprile 2007)

Il Pm10 online non si vede.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – domenica 8 aprile 2007)

Margherita, stupito da quei valzer.

Il Prc? Più vicino di una volta

La giunta non si tocca. Ma il chiarimento è d'obbligo.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – sabato 7 aprile 2007)

Tensione fra Mariotti e Ds.

Caldareri: Faccia attenzione.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – sabato 7 aprile 2007)

Elezioni anticipate o rimpasto.

Caro sindaco, così non si va avanti. Ora sono i Ds a scaricare l'assessore.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 6 aprile 2007)

Una crisi risolta, ma a metà

Approvato il bilancio. Ma i problemi interni alla maggioranza non sono svaniti. Infuocato il Consiglio comunale di lunedì scorso

vice-sindaco Alberto Cristianini durante il dibattito

Opposizione fra i banchi il dialogo non si è mai fermato

Intervento fiume quello di Marcello Fiaschi

Mariotti contro Zaccaria: Attacco irresponsabile

Qualche apertura c'è. Ma a precise condizioni.

Centro-destra: L'intesa è stata ritrovata.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

Comunicato stampa del 05 04 07 - Gruppo Consiliare "UNIONE PER LA SINISTRA" -

A SIGNA NON GOVERNA L'UNIONE

MA UN GRUPPO DI POCHE PERSONE

 

 

Il governo provvisorio signese ha confermato di fare la staffetta per il ritorno del governo Bambagioni. Ha confermato la scelta della continuità della politica dell’urbanizzazione selvaggia, senza accettare alcuna concertazione sui provvedimenti urbanistici richiesti dal gruppo di maggioranza «continuiamo insieme» e ha ribadito la fiducia all’assessore all’urbanistica Mariotti, sfiduciando i “critici” increduli e rei di voler discutere.

 

I Ds confermano la propria sudditanza, intimoriti, per essere nuovamente cacciati e accettano che prosegua il loro logoramento.

 

Le opposizioni, pur nella loro diversità, hanno confermato la loro posizione votando contro, fuorché Rifondazione comunista, che rimane in una posizione di assoluta ambiguità fra il capogruppo, ormai solo, che vuole a tutti i costi una poltrona, e la segreteria del partito, consapevole ma prigioniera della pericolosità della politica signese in mano all’impero.

 

In questa situazione eccezionale nasce un fronte alternativo, e un confronto delle opposizioni e di tanti cittadini per ripristinare la democrazia a Signa.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – giovedì 5 aprile 2007)

Sabato la nuova fontana in piazza della Repubblica

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – giovedì 5 aprile 2007)

Bilancio di previsione. Duri attacchi delle opposizioni

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – mercoledì 4 aprile 2007)

I voti dei ribelli salvano Bitossi

A sorpresa Scala e Fratini favorevoli sul Bilancio

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – mercoledì 4 aprile 2007)

Giunta in crisi? Si, no, forse... Tutto come prima

La lotta nterna però non sembra finita

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 30 marzo 2007)

"Rifondazione in maggioranza? Solo se l'interesse sarà reale".

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 30 marzo 2007)

"Comune insufficiente". I cittadini gli danno un 5

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – giovedì 29 marzo 2007)

Bagarre in consiglio comunale

Scala: "Chiarimento ora" - Bitossi: "Possiamo governare"

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – giovedì 29 marzo 2007)

Bitossi come Prodi si salva. L'opposizione fa da stampella

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – domenica 25 marzo 2007)

Futuro incerto per la giunta

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL FIRENZE – sabato 24 marzo 2007)

Prc replica "La giunta si salverà da sola"

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 23 marzo 2007)

Per la giunta sono ore decisive. Martedì 27 è prevista l'approvazione del bilancio in consiglio comunale

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – venerdì 23 marzo 2007)

In attesa del Consiglio risolutore

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – martedì 20 marzo 2007)

Luca Scala si difende e critica la politica signese

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 16 marzo 2007)

"Rotondotto": Comune inadempiente?

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL FIRENZE – venerdì 16 marzo 2007)

Continua la bagarre in Comune: " Inaccettabile allargare la maggioranza"

"No al trasformismo" Scala "blocca" il centro

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – giovedì 15 marzo 2007)

Proteste dei residenti in Castello

"Il cantiere occupa suolo pubblico in modo abusivo"

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – giovedì 15 marzo 2007)

Comuni divisi in buoni, brutti e cattivi tra minacce e aumenti dell'addizionale

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – mercoledì 14 marzo 2007)

Luca Scala: "Troppa Margherita in giunta"

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – martedì 13 marzo 2007)

Signa: ultimatum dei Ds alla Margherita

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – martedì 13 marzo 2007)

La vicenda dell'allargamento della cantina

La giunta Bitossi al capolinea. E tutto per qualche... botte in più

La Margherita resta divisa. In arrivo soccorsi "esterni"

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – domenica 11 marzo 2007)

La Margherita impegnata a mediare

Luca Scala: "Voteremo contro il bilancio"

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – domenica 11 marzo 2007)

Già si parla di una giunta Bitossi 2, o dell'arrivo del commissario

Fra Margherita e sindaco sembra crisi insanabile

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – giovedì 8 marzo 2007)

Interviene l'imprenditore al centro dello scontro politico

'Non mi fate più costruire? Voglio i danni'

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – mercoledì 7 marzo 2007)

Battuta la maggioranza ma la giunta non si dimette

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL FIRENZE – mercoledì 7 marzo 2007)

Caos in maggioranza, il Comune a rischio commissariamento

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 23 febbraio 2007)

Il dibattito politico si infiamma:

siamo vicini alla resa dei conti?

Torna a infiammarsi il dibattito politico signese: da un lato, infatti, troviamo l'opposizione compatta che torna a chiedere un consiglio comunale aperto alla cittadinanza per discutere delle recenti vicende che hanno investito il centro-sinistra: l'ordine del giorno - sottoscritto anche da Signa Unione popolare - è firmato da Marcello Fiaschi ed Enrico Fontani (Per la sinistra), Giulio Michelagnoli e Luigi Forte (Listaperta) e Angelo Coltelluccio (Italia dei Valori) e riguarda il piano di recupero Fossi. Dall'altro continua la diatriba interna al centro-sinistra con una serie di dichiarazioni di Piero Fratini (Continuiamo Insieme) che replica a Domenico Zaccaria (capo gruppo di sinistra per Signa, reo di aver attaccato la Margherita dalle pagine del periodico del Comune "Signa notizie". Insomma, quella che emerge è una scena politica in costante ebollizione: "E' un'anomalia - spiega Olivaldo Ricci, consigliere comunale di Signa unione popolare - che si voglia affrontare tutto quello che è successo non dal unto di vista politico ma in base a un provvedimento urbanistico. Quella che stiamo vivendo è una questione paradossale, senza alcuna logica politica, ma senza una risposta alla mancanza di etica, si aggiunge una mancanza di dignità". "Abbiamo chiesto le dimissioni di Mariotti - ha detto Fratini - perché costretti da una politica urbanistica che non sempre ha rispettato il mandato avuto dai nostri elettori. Ciò nonostante non abbiamo fatto mai mancare il nostro appoggio al sindaco e all'amministrazione ma quando abbiamo chiesto che la crisi venisse risolta politicamente, ci siamo visti arrivare addosso attacchi di tutti i tipi. Pertanto, invitiamo il sindaco e l'amico Zaccaria a riflettere sull'accaduto perché riteniamo che si possa ancora trovare la strada del dialogo e della governabilità".  

Foto: Fiaschi, Ricci, Michelagnoli e Fratini   -   PIER FRANCESCO NESTI 

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – venerdì 23 febbraio 2007)

Il dossier inviato in prefettura

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

Comunicato stampa del 21 02 07 - Gruppo Consiliare "UNIONE PER LA SINISTRA" -

IL GOVERNO PROVVISORIO È IN AGONIA

NEL PAESE CRESCE IL DISSENSO VERSO I DS.
DOPO MINACCE, INSULTI,  PRESSIONI E DIMISSIONI
ORA LA PROVA SULLA CANTINA DI 11.000 METRI CUBI

La crisi È aperta. Sindaco e giunta sono in agonia. L’ultima seduta del Consiglio comunale risale al 19 dicembre 2006. Le opposizioni insorgono unite per sollecitare una soluzione e sbloccare la paralisi nell’interesse dei cittadini signesi con la convocazione di Consigli comunali straordinari (seduta del 9 e 29 gennaio sulla viabilità e inquinamento). E’ stata protocollata la richiesta per la convocazione del 4° consiglio comunale aperto alla cittadinanza entro 15 giorni.

Il nostro paese è stato distrutto e l’Amministrazione comunale di Signa non riesce a governarlo. L’Amministrazione Bambagioni-Poggiali-Bitossi aveva predisposto le varianti nel 1998, per rilasciare le concessioni urbanistiche, eseguite dalla continuità Bitossi-Mariotti, per costruire appartamenti nelle aziende dismesse (altri 400 appartamenti, altre 1000 auto), senza programmare né i servizi, né la viabilità necessaria. Altri provvedimenti urbanistici sono stati votati, con le osservazioni non accolte, e l’assessore all’urbanistica Mariotti è stato sfiduciato anche dai consiglieri della propria maggioranza. Continuano i litigi interni e le pressioni per far dimettere i consiglieri scomodi. E’ una vergogna. Il provvedimento di un’urbanizzazione di altri 11.000 metri cubi dell’azienda Fossi s.r.l. sulla stupenda collina degli Arrighi, senza tener conto delle tutele ambientali e paesaggistiche, dopo l’adozione del 22.12.2004, è stato ritirato durante la dichiarazione di voto nella seduta consiliare del 29.09.2006, ma risulta tuttora sospeso. Siamo di fronte a sproporzionate concessioni e, allo stesso tempo, a una paralisi delle richieste degli altri cittadini, senza dare le dovute risposte.

Non esiste alcuna programmazione.

Il Palazzo trema, e sta crollando.

Si attendono le decisioni: dimissioni?  elezioni?  

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 16 febbraio 2007)

Margherita: Andrea Pacini confermato segretario

Per la Margherita signese è stato tempo di congresso comunale con unica mozione quella proposta dal presidente Francesco Rutelli. Così, oltre a eleggere i 7 candidati che hanno rappresentato Signa al congresso Provinciale (Paolo Bambagioni, Daniele Massei, Sara Petrelli, Mario Baldinotti, Roberto Mannocci, Chiara Giorgetti e Adriano Fani), nella stessa serata è stato rinnovato l'ufficio di presidenza signese con presentazione di un'unica lista condivisa da tutto l'ufficio di presidenza (140 votanti): all'unanimità è stato riconfermato il segretario uscente Andrea Pacini che sarà affiancato da Paolo Bambagioni, Mario Baldinotti, Sandro Colzi, Roberto Crini, Adriano Fani, Sara Petrelli, Benedetto Vicari, Stefano Giorgetti, Silvano Arcangeli, Roberto Mannocci, Marco Nannucci, Francesco Ambrogetti, Paola Bettarini, Franco Privitera, Saverio Mariotti, Marino Anconetano e Stefano Ragazzini. " E' con vero piacere - si legge in una nota del partito - che rivolgiamo ai componenti dell'Ufficio di presidenza e al segretario i nostri auguri di buona lavoro". 

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – venerdì 9 febbraio 2007)

Torna infuocato il clima politico dopo il documento di Luca Scala

Le opposizioni insorgono unite

Chiesto un Consiglio comunale straordinario

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – venerdì 9 febbraio 2007)

Nuova presidenza per la Margherita

Il circolo signese della Margherita ha tenuto il proprio congresso comunale. Oltre ad eleggere i candidati che dovranno rappresentare Signa al congresso provinciale (Paolo Bambagioni, Daniele Massei, Sara Petrelli, Mario Baldinotti, Roberto Mannocci, Chiara Giorgetti, Chiara e Adriano Fani) è stato rinnovato l'ufficio di Presidenza ed il nuovo Presidente. Con voto unanime (140 votanti) è stato riconfermato il segretario uscente Andrea Pacini e i membri della presidenza: Paolo Bambagioni, Mario Baldinotti,Sandro Colzi, Crini, Adriano Fai, Sara Petrelli, Vicari, Stefano Giorgetti, Arcangeli, Roberto Mannocci, Marco Nannucci, Francesco Ambrogetti, Paola Bettarini, Franco Privitera, Saverio Mariotti, Marino Anconetano e Stefano Ragazzini. 

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – venerdì 9 febbraio 2007)

L'opposizione protesta

Continua la bagarre politica sulle tante anime della Margherita

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – giovedì 8 febbraio 2007)

Continuiamo Insieme: Minacce e insulti Ancora tensioni nella Margherita

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – domenica 28 gennaio 2007)

Il consigliere comunale Luca Scala anticipa: Ne parleremo in Consiglio

Si riaccende il caso Mariotti

Maggioranza di centrosinistra di nuovo in pericolo

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(METROPOLI – venerdì 19 gennaio 2007)

American Show: parla il sindaco

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – giovedì 11 gennaio 2007)

Il dibattito sospeso e poi a notte fonda rinviato

Traffico: ore di discussioni

E un consigliere si sente male

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(LA NAZIONE – martedì 9 gennaio 2007)

Viabilità e smog fuori legge

Un consiglio straordinario

Sui politici pesa anche l'inchiesta giudiziaria

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

(IL CORRIERE DI FIRENZE – venerdì 29 dicembre 2006)

Catarzi (Prc): “Sull’urbanistica ho votato come aveva deciso la segreteria del partito”

Continuano le polemiche e le precisazioni da parte dei protagonisti delle vicende politiche signese. Il consigliere Andrea Catarzi “in riferimento al Consiglio comunale del 19 dicembre” precisa che il “voto favorevole riguardo alla modifica della procedura dell’acquisizione del diritto di superficie era concordata con la segreteria del Prc di Signa”. E per quanto riguarda “la discussione sulla crisi politica all’interno della maggioranza – sottolinea – ci vede molto attenti per quanto riguarda gli sviluppi, ma non compete a noi prendere posizioni”. “In questi due anni e mezzo di politica amministrativa siamo stati sempre attenti al territorio e alle sue trasformazioni urbanistiche – continua il candidato sindaco del Prc alle ultime elezioni – abbiamo sempre cercato di dare il nostro contributo critico verso gli interventi preposti: qualche volta ci siamo astenuti, qualche volta abbiamo votato contro e certe volte anche a favore. Per quanto riguarda il regolamento urbanistico, abbiamo apprezzato quella che secondo noi può diventare una nuova filosofia urbanistica, cioè un maggior rispetto dell’ambiente e del territorio e una nuova spinta in avanti sul problema della viabilità”. “Siamo sempre stati attenti al problema della democrazia nel nostro partito – si legge in una nota – e le diversità di opinioni le consideriamo un arricchimento; l’importante è perseguire un certo obiettivo e portarlo avanti con determinazione. Il nostro obiettivo, ormai tante volte dichiarato – conclude Catarzi – è quello di costruire l’Unione a Signa e riteniamo che ciò possa dare un nuovo equilibrio alla politica amministrativa signese”.

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

LETTERA DI UN CITTADINO SIGNESE del 28 dicembre 2006 - Riceviamo e pubblichiamo:

Se i signesi non avranno la forza di ribellarsi a tutto ciò, non dovranno lamentarsi se....

L’attuale amministrazione del Comune di Signa (Bitossi), così come quella ad essa precedente (Bambagioni), ha perseguito la politica del profitto e dell’arricchimento della finanza locale “privata” attraverso la cementificazione selvaggia sul territorio, la trasformazione delle fabbriche dismesse in condomini giganti ed il rilascio di licenze edilizie tese a trasformare fondi commerciali e piccoli scantinati in appartamenti più simili a loculi.

Conseguenza immediata di una politica così scellerata è che lo sproporzionato aumento delle unità abitative (400 appartamenti solo dalla trasformazione delle fabbriche dismesse) farà aumentare drasticamente ed inevitabilmente la popolazione signese (si stima dai 1500 ai 2500 abitanti in più, con un apporto medio di circa 1000 autovetture in più) senza che si sia provveduto a creare adeguate infrastrutture, indispensabili per una dignitosa vita sociale.

Inoltre:

- la viabilità è drammaticamente inadatta a far defluire il traffico veicolare dei residenti e di coloro che nelle ore di punta sono costretti a passare per le nostre vie cittadine. Il tempo di percorrenza di via Roma per attraversare Signa alle ore 18,00 può arrivare a 60 minuti. L’aria stessa è divenuta irrespirabile. Le uniche nuove strade che sono state costruite sono solo quelle che serviranno a raggiungere ulteriori nuovi lotti edificati o edificabili;

- i parcheggi, già ora drammaticamente insufficienti ai veicoli che gravitano sul territorio, sono sempre più spesso oggetto di spiacevoli liti. Quando saranno terminati i nuovi alloggi sarà la lotta al coltello?

- l’illuminazione è scarsa e nelle zone più isolate (come tra la Stazione e la ex-manifattura) sembra invitare i malintenzionati all’azione;

- la cittadinanza è caduta nel più totale squallore e ciò perché l’amministrazione comunale in questi anni ha pensato soltanto ad incassare i cospicui introiti derivanti dagli oneri di urbanizzazione pagati per le autorizzazioni e per le concessioni edilizie, disinteressandosi al tempo stesso di reinvestire tali somme per creare ciò per cui tali oneri erano previsti: l’urbanizzazione del paese!

 

Nel rilascio delle numerose concessioni edilizie l’attuale maggioranza ha perseguito un ulteriore scopo: quello di cercare di ottenere la benevolenza, tradotta in voti elettorali, di coloro che avendone beneficiato e continuando a beneficiarne hanno opportunamente speculato nel mattone. Gli stessi che hanno maggiore influenza sul territorio signese e possono essere considerati “grandi elettori”.

Tutto ciò ha indubbiamente garantito ai “signori speculatori del cemento” grossi vantaggi economici in un’economia che vede il mercato immobiliare come unico settore trainante.

Il prezzo da pagare è il deturpamento dell’aspetto di molti luoghi del paese (si veda l’area di nuova costruzione in Castello) che lascia ai cittadini signesi (coloro che ci devono vivere) un territorio invivibile e caotico sotto ogni profilo urbanistico e di viabilità. Ma questi problemi riguardano solo, appunto, i cittadini di Signa, non certo gli speculatori e gli amministratori comunali!

La storia si ripete e i signesi dimostrano di non aver imparato nulla, di aver la memoria corta o di disinteressarsi totalmente del futuro dell’ambiente in cui vivono: in passato Signa aveva già vissuto la triste fase della “cementificazione selvaggia” che ha irrimediabilmente imbruttito l’aspetto del paese: basti pensare a tutta la zona dell’ex manifattura (dove prima c’erano giardini oggi ci sono solo dei palazzoni) e agli altri palazzi sparsi per Signa (piazza Cavallotti, piazza Cavour ecc.) per lo più costruiti dalla Cosimo Pancani intorno agli anni ’70. Ai giorni nostri il disegno del “disastro urbanistico signese” di quell’epoca è stato portato avanti e ulteriormente peggiorato dai rappresentanti della continuità Bambagioni Bitossi. 

 

Il consenso spregiudicato alla trasformazione di piccolissimi garages e fondi commerciali in micro-unità abitative (ce ne sono esempi in tutto il territorio signese) ha inoltre innescato un ulteriore pericoloso fenomeno sociale: infatti in tali piccoli “loculi” si adattano loro malgrado a vivere quasi esclusivamente cittadini extracomunitari, che si ritrovano a coabitare numerosi in spazi ristrettissimi, al massimo 30–40 mq, (solo recentemente, quando probabilmente la maggioranza delle concessioni richieste era già stata data, è stata aumentata la superficie minima necessaria per concedere l’abitabilità) e spesso privi di adeguate condizioni igieniche, che pagano affitti da capogiro e che, non integrandosi, si portano dietro i propri costumi di vita e li impongono alla cittadinanza locale. Ecco allora che in tutta Signa sono sparsi i rottami di biciclette e ciclomotori smontati e lasciati lungo i marciapiedi, nelle piazza, nelle corti interne dei condomini, a far squallida mostra di sè. L’amministrazione comunale conosce bene il fenomeno, ma evidentemente ritiene che i signesi siano persone sufficientemente indignitose da poter vivere nei disagi di una cittadina che assomiglia sempre più al Bronx (a cui si aggiungeranno i disagi del sovraffollamento) anziché in un paese pulito.

Forse per questo l’amministrazione comunale, malgrado l’incasso dei milionari oneri di urbanizzazione ricevuti dai “signori del cemento”, non investe un soldo per far togliere dalle strade i rottami dei veicoli lasciati a marcire?

Per questo non si spende un euro per provvedere alla manutenzione dei luoghi pubblici? Davvero bello è lo stato in cui versano il sottopassaggio della stazione di Signa e lo Stadio del Bisenzio!

Signa è davvero divenuto il posto più squallido in cui vivere nella provincia di Firenze!

Se proviamo a pensare alle realtà vicine (Lastra a Signa, Campi, Scandicci, Sesto Fiorentino) esse sono tutte più vivibili e attrezzate di Signa.

Se domandiamo a qualcuno di fuori se volesse vivere a Signa la risposta è NO!

Se diciamo a qualcuno di fuori che viviamo nello squallido grigiore di Signa c’è da vergognarsi. 

Eppure i nostri amministratori comunali non si vergognano affatto a farci pagare una delle più alte aliquote ICI d’Italia senza però provvedere a rendere Signa un posto migliore per vivere.

Con il livello di tasse comunali che vengono pagate a Signa (ICI e tasse sui rifiuti solido urbani) il nostro paese dovrebbe assomigliare a Forte dei Marmi: dovrebbe essere un luogo pieno di parchi, giardini con prati curati e ben irrigati, in cui i ragazzi potrebbero fare attività ludiche, sportive, ricreative, ecc.

Invece mancano addirittura dei marciapiedi decenti e tutto ciò che viene costruito sono palazzi ad uso abitativo fino alla saturazione del territorio e soprattutto negli spazi in cui avrebbero dovuto sorgere i giardini e le altre infrastrutture!

Se i signesi non avranno la forza di ribellarsi a tutto ciò, non dovranno lamentarsi se i loro figli saranno costretti a giocare a pallone negli sporchi cortili di cemento o negli androni dei condomini, sotto il puntuale rimprovero degli inquilini per il chiasso e per le tracce nere delle pallonate sui muri, o se non rimarrà loro altro che passare le giornate in casa ad ingrassare davanti alla TV.

Ciò sta già accadendo!  Questa è la realtà di Signa, questo il suo futuro!

Fra pochi giorni attaccheranno per le strade i soliti quattro festoni natalizi con le lampadine mezze bruciate e… il signese è servito!                                                                      lettera firmata

- RASSEGNA STAMPA SIGNA - RASSEGNA STAMPA SIGNA -

 

 

 per la sinistra